Anna Lombardi

Quando un  bambino entra nella scuola dell’infanzia, entra anche in relazione con tanti altri bambini. Con essi si confrontano e… si scontrano quotidianamente. Come aiutarli a trovare una soluzione senza imposizioni  da parte degli adulti? Quando è bene intervenire e quando è preferibile non farlo? Si tratta di un aspetto complesso della  professionalità educativa.

 Parole chiave:conflitto, conversazione, soluzione, bambini protagonisti

Vuoi abbonarti o richiedere copia della rivista?


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.