ALCUNE CONSIDERAZIONI E PROPOSTE PER ATTUARE IL RACCORDO TRA SERVIZI EDUCATIVI 0-6, E NON SOLO…

Maria Cristina Stradi

Gli aspetti che possono aiutare a individuare i tanti protagonisti della continuità, definiscono una rete di riferimenti in cui si connettono aspetti relazionali e istituzionali. Si può fare continuità all’interno dello stesso servizio/istituto tra bambini di età diverse. E possiamo pensare a forme di continuità che connettano istituti e servizi educativi e scolastici, contribuendo a operazioni di confronto e di comune elaborazione.

Parole chiave: continuità, discontinuità, dialogo, rispetto dell’ individuo

Vuoi abbonarti o richiedere copia della rivista?


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.