Giorgia Lodi

Il “Kita” tedesco corrisponde alla scuola dell’infanzia italiana, con la differenza che nel Kita vengono accolti anche i bambini che hanno meno di tre anni. Un mese trascorso a Berlino all’interno di un servizio educativo per l’infanzia mi ha consentito di cogliere aspetti interessanti sulla concreta fattibilità e positività del modello 0-6, e della pedagogia che lo sostiene.

Parole chiave: Kita, continuità, ambiente educativo, professionalità

Vuoi abbonarti o richiedere copia della rivista?