Marianna Capo

 

Il profilo professionale degli operatori dei nidi di infanzia, anche in riferimento ai progetti di legge che riguardano l’educazione 0-6 e la figura dell’educatore, pone l’esigenza di ripensare gli standard organizzativi dei servizi per l’infanzia, in modo da erogare prestazioni sempre più rispondenti ai bisogni dei bambini e delle famiglie che ne usufruiscono. In tale contesto la riflessione sulla “qualità” della formazione continua degli operatori dei nidi richiede una progettazione pedagogica rigorosa, soprattutto laddove, come nella regione Campania, l’offerta di servizi per l’infanzia è particolarmente diversificata e disomogenea.

 

Parole chiave: formazione, educatore, nido, qualità pedagogica

 

 

Lifelong learning for nursery school teachers: 
an exploration of work in Campania

 

Also in the light of the legal framework of preschool education and the figure of the preschool educator, the professional profile of nursery school teachers demands a rethinking of the organisational standards of childhood services, in order to provide services that increasingly respond to the needs of the children and families using them. In this context, thought on the “quality” of lifelong learning for nursery school staff led to rigorous pedagogical programming, above all where, as in the Campania region, the range of childhood services is highly diversified and inhomogeneous.

 

Keywords: training, educator, nursery school, pedagogical quality

 

Vuoi abbonarti?

Vuoi acquistare il fascicolo?

Vuoi acquistare la versione pdf?

 

Infanzia, n. 1 gennaio-marzo 2017

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.